Bolsena e il suo fantastico lago dista da Casabassa appena venti minuti di macchina (22 km) percorrendo la statale SR71. Ci sono stati ospiti che hanno preferito arrivarci in bicicletta, la strada infatti è affascinante, tornanti di curve che hanno per sfondo l’antica rupe orvietana dominata dal Duomo .. veramente un bel vedere.
Bolsena è in provincia di Viterbo, nel Lazio, una delle più potenti città etrusche fu conquistata dai Romani nel 280 a.C. e nei dintorni si possono ammirare resti di centri abitati nella preistoria e necropoli etrusche e romane. In seguito, dominata per lo più dalla chiesa, la località è famosa per il “Miracolo di Bolsena” da cui ebbe origine il Duomo di Orvieto. Ogni anno in luglio si festeggia il Corpus Domini e la strada che porta alla chiesa di Santa Cristina ospita la famosa infiorata e la rappresentazione del Miracolo di Santa Cristina con quadri viventi plastici. Giungendo da Orvieto per un viale a tornanti costeggiato da grandi platani si arriva alla piazza del Castello costruito dagli orvietani nel XIII-XIV sec.  dalle sue mura si può godere la vista dell’intero lago e al suo interno visitare il Museo Territoriale del Lago di Bolsena che documenta le varie fasi dalla preistoria al periodo moderno  con una sezione dedicata alla pesca nel lago. Dal Castello per un viale scavato nella roccia si raggiunge la collina di Piazza Mercatello dove visitare i resti di un Anfiteatro romano, oppure scendere i vicoletti stretti e giungere in basso e bere l’acqua della famosa fontana di San Rocco situata nel omonima piazzetta, ordinata da Giovanni dei Medici, che i Bolsenesi considerano acqua miracolosa. Dalla fontana si prosegue per ammirare Piazza Matteotti con la chiesa di San Francesco del XIII sec. e nella via di ritorno verso Orvieto la Piazza di Santa Cristina dove domina la Chiesa dell’XI sec. dove si possono ammirare oltre al suo interno la sua grotta e le catacombe. Possiamo inoltre visitare i resti della città etrusca dei Volsinii distrutta dai Romani nel 264 a.C Il lago permette con il suo porticciolo di godere della barca a vela e di tutti gli sport acquatici, si possono fare gite a cavallo e quasi ogni ora parte un vaporetto che fa fare il giro delle is

 

La Cucina è gustosissima anche perché Bolsena e dintorni offre una campagna ortofrutticola biologica e permette di assaggiare pesce di lole.ago, anguille, coregone appena pescato.